The news is by your side.

Fissata per oggi l’autopsia del giovane di Villavallelonga morto per cause da chiarire

13

Avezzano. E’ stata fissata per questa mattina l’autopsia di  sul corpo dell’imprenditore di Villavallelonga, Luigi Lippa, morto per cause poco chiare a 30 anni dopo una visita al pronto soccorso di Avezzano e il ricovero all’ospedale dell’Aquila. GLi accertamentisono finalizzati a escludere che la causa della morte sia stata dovuta a malattie infettive. L’imprenditore nel settore delle pompe funebri prima di Natale si è recato al pronto soccorso di Avezzano a causa di un forte mal di testa. E’ stato visitato e poi dimesso. Sembra che i medici, almeno secondo il racconto di amici e parenti, abbiano parlato di una sinusite. Il dolore però non è diminuito, interessando anche il viso. Per tale motivo il giovane domenica è tornato all’ospedale di Avezzano dove è iniziata una nuova odissea. E’ stato disposto il ricovero ma non essendoci posti letto disponibili è stato trasferito alla Casa di cura “Immacolata” di Celano. Da qui è stato portato di nuovo ad Avezzano e infine  all’Aquila, dove è deceduto. Ora i medici e la famiglia vogliono vederci chiaro ed è stata disposta l’autopsia a scopo diagnostico visto che non ci sono ancora richieste da parte dell’autorità giudiziaria né denunce da parte dei familiari. Sarà verificata quindi la diagnosi clinica, ma soprattutto si potranno escludere malattie infettive e diffusive o sospette tali ai fini dell’igiene pubblica.