News in tempo reale

Finge di avere il figlio nel passeggino e ci infila i prodotti rubati, mamma denunciata

Avezzano. Si aggirava tra i bancali del supermercato con un passeggino vuoto dove, facendo finta di prendersi cura del bambino, infilava prodotti di ogni tipo. Lo strano comportamento della donna non ha però ingannato la vigilanza del centro commerciale che ha allertato i Carabinieri del Comando Compagnia di Avezzano. E’ successo tutto presso l’Ipercoop del Centro Commerciale i Marsi.  H.S., trentasettenne di origine domenicana, residente a Capistrello, è stata fermata dai carabinieri Centro commercialedopo aver superato con la refurtiva la barriera casse del supermercato. Un primo controllo ha quindi svelato che la stessa aveva occultato all’interno del passeggino che spingeva prodotti di ogni genere, dalla tinta per capelli, ai generi alimentari. La manovra, tra l’altro ripresa dalle telecamere della video sorveglianza,  veniva compiuta dalla donna in piena sicurezza nella convinzione che nessuno avrebbe mai curiosato nel passeggino ove aveva accumulato prodotti per oltre 100 euro, tra i quali non vi erano beni di prima necessità .Il materiale recuperato è stato prontamente restituito ai responsabili del centro commerciale e la donna deferita alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.