News in tempo reale

Fibra ottica ad Avezzano: a due mesi dall’installazione vi racconto la mia [blog]

Avezzano. L’ADSL nella mia zona era davvero un disastro; di tutti i megabit che mi spettavano per contratto, avevo la linea “tagliata” a 4 Mbit perché oltre il modem non si allineava e cadeva la linea di continuo. Ma magari arrivare a quei 4 Mbit! Di rado riuscivo a navigare oltre i 3 e spesso ero sotto i 2. Un vero e proprio disastro. Bastava che qualcuno in casa volesse vedere Netflix che non c’era più banda a disposizione nemmeno per navigare. Aggiornare Windows o caricare un video su YouTube significava lasciare il pc acceso ore e ore; a malapena riuscivo a caricare gli articoli per il giornale. Un giorno che l’ADSL era arrivata ai minimi storici, decisi di chiamare la Telecom per aprire il guasto, ma mentre aspettavo che mi rispondesse il tecnico la pubblicità mi avvisò che la mia zona era finalmente coperta dalla fibra. Ho subito richiesto l’upgrade e ora, finalmente, posso dire di avere internet a casa. I video su YouTube li vedo tranquillamente in fullHD (1080) ma adesso posso spingermi fino ai 4K (che pur non avendo un monitor 4K….sono assolutamente un’esperienza da provare). Ho pubblicato il booktrailer del mio ultimo romanzo (circa 300 megabyte di video in fullHD) in meno di tre minuti, quando prima avrei dovuto lasciare il pc acceso per tutta la notte. Ho scaricato un filmato da YouTube di due giga in nemmeno tre minuti, mentre i figli guardavano i cartoni su Netflix…roba da non credere! Nemmeno aggiornare il sistema operativo è più un problema, gli aggiornamenti di Windows 10, dal peso di diversi gigabyte, scorrono via veloci come se fossi in rete locale. Pubblicare gli articoli per il giornale, scaricare grandi quantità di dati, caricare su DropBox parecchi giga di file…tutto diventa semplice come se si stesse in una rete locale anziché su internet! Attenzione però: l’incremento di velocità con la fibra non è uguale per tutti i siti! Sbagliate se pensate che potrete navigare su Facebook ad una velocità maggiore, Facebook, così come tanti altri siti, sono “intasati” di loro e pertanto la differenza di velocità è appena percettibile con o senza fibra. La differenza maggiore si vede sullo streaming, con i grandi file allegati ai messaggi di posta elettronica, con il download di file da piattaforme performanti (iTunes, PlayStore, ecc) e per gli aggiornamenti di sistema di smartphone, tablet e pc.  Insomma a conti fatti questa fibra di TIM va davvero forte. Per uno come me, molto attivo dal punto di vista digitale, è stata davvero una benedizione. Non posso che essere soddisfatto della scelta fatta, soprattutto perché con questo contratto, avendo definitivamente tolto il telefono fisso, pago persino di meno di quello che pagavo con l’adsl. @francescoproia