Cosa stai cercando?

EVENTI

Festival di Mezza Estate, presentato il programma alla Camera dei Deputati

Giulia Antenucci 10 luglio 2018
Share

Tagliacozzo. Il Festival Internazionale di Mezza Estate, giunto ormai alla sua 34esima edizione, sotto la guida del direttore d’orchestra abruzzese Jacopo Sipari, al suo secondo anno da direttore artistico, si candida prepotentemente ad essere uno dei festival di musica sinfonica, lirica, della danza classica e contemporanea e del teatro più interessanti d’Italia. Grazie all’attenzione e al lavoro incessante del sindaco Vincenzo Giovagnorio e dell’assessore Chiara Nanni, con il sostegno dei maestri Alessandro Zerella, Silvano Fusco Francesco d’Ovidio, Tagliacozzo è pronta ad offrire una stagione straordinaria con oltre 50 appuntamenti divisi tra musica classica, opera, balletto, teatro con ospiti provenienti da tutto il mondo. “Le dovute attestazioni, per la qualità degli spettacoli e per le numerosissime presenze di pubblico della passata edizione, sono giunte dal Ministero del Beni e delle Attività culturali e del Turismo, dalla Regione Abruzzo e da altre importanti Fondazioni e Associazioni”, dichiara il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, “ciò significa che l’impegno profuso dall’amministrazione comunale per questa importante Manifestazione è la giusta strada per una rivalutazione a diversi livelli della città di Tagliacozzo, da sempre capitale culturale dell’entroterra abruzzese”.

 

“Presentiamo un festival”, afferma l’assessore Chiara Nanni, “che saprà stupire per la ricchezza del programma, per la qualità delle proposte, per la validità delle idee. Ancora molto c’è da fare per far crescere l’interesse anche da parte dei media nazionali ed internazionali che tornano a seguire gli appuntamenti estivi di Tagliacozzo, città d’arte e di cultura, che vuole conquistare centralità e veicolare turismo di qualità.” Un’edizione ricca di appuntamenti e ricco di eventi: oltre l’ orchestra turca, composta da 55 elementi, Dokuz Eylul e l’Orchestra sinfonica del Teatro Nazionale dell’Opera di Georgia, composta da 70 elementi, il 26 Luglio piazza dell’ Obelisco accoglierà il concerto – spettacolo di Gino Paoli e Danilo Rea, “Due come noi che… , un trionfo di eleganza e stile, un prezioso esempio di come due artisti assoluti possano interpretare in modo innovativo alcuni classici della storia della musica italiana e internazionale. Il 27 sarà invece la volta dello spettacolo Moby Dick di Alessandro Preziosi, che accompagnerà lo spettatore in un viaggio fino agli abissi dell’animo umano, aiutandolo a decifrare il labirinto di avventure, simboli e filosofie che ne hanno fatto un moderno mito. Tutte le info su www.tagliacozzofestival.com

 

 


Tags:

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto