News in tempo reale

Ferito da un’esplosione di un mortaretto prima della festa, grave giovane marsicano

118 elisoccorso elicotteroAvezzano. E’ rimasto ferito a causa dell’esplosione e poi è stato sbalzato a terra. Un giovane marsicano si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale dell’Aquila a causa dello scoppio di un mortaretto durante i preparativi per una festa. Si tratta di S.C., 30 anni e l’incidente avvenuto ieri pomeriggio all’area di servizio di Avezzano, sulla ex Superstrada del Liri. Sono in corso indagini dei carabinieri della compagnia di Avezzano che stanno cercando di ricostruire l’accaduto. In serata si sarebbe dovuta tenere una festa con birra e panini e pare che fossero in corso dei preparativi. Il giovane marsicano, però, si sarebbe allontanato dal piazzale del distributore e avrebbe raggiunto la vicina area di go-kart con in mano un mortaretto. Per motivi non ancora chiari agli investigatori, avrebbe acceso la miccia provocando un’esplosione. Il botto gli avrebbe procurato delle ferite al volto e lo spostamento d’area l’avrebbe inoltre fatto scivolare a terra. Nella caduta il giovane è rimasto ulteriormente ferito, aggravando le sue condizioni. E’ stato subito richiesto l’intervento del 118 e sul posto è arrivato l’elisoccorso dall’Aquila. Il paziente è stato elitrasportato al San Salvatore dove si trova ricoverato in gravi condizioni. Sul posto è stato richiesto l’intervento dei militari dell’Arma. I carabinieri della compagnia di Avezzano hanno ascoltato alcuni amici del giovane ferito per capire cosa sia accaduto nel dettaglio a accertare eventuali responsabilità.