News in tempo reale

Feriscono con la bottiglia rotta un uomo nel pub durante una rissa. Tre persone nei guai

Gli agenti della squadra anticrimine del commissariato di Avezzano, agli ordini del vicequestore aggiunto Marco Nicolai, hanno denunciato tre cittadini avezzanesi, S.R., 26 anni, M.L., 28 anni, entrambi appartenenti alla locale comunità rom, e C.M. 35 anni, tutti pregiudicati. I tre uomini in concorso tra loro si sono resi responsabili a metà gennaio, del reato di lesioni personali nei confronti di un altro pregiudicato locale. Nel corso della rissa, che era scaturita per futili motivi, la vittima aveva riportato ferite da taglio al volto, causate da una bottiglia rotta e ferite all’addome e alla schiena causate da uno sgabello.
Durante la rissa erano stati causati gravi danni al locale.  Le indagini condotte dal personale della Squadra Anticrimine, hanno portato all’identificazione dei tre e alla loro denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avezzano. La notte scorsa sono stati eseguiti controlli in diversi locali pubblici, in vista del fine settimana; nel corsi di tali controlli sono state irrorate sanzioni nei confronti di alcuni gestori.