The news is by your side.

Familiari delle vittime della strada provinciale 125 in Provincia per consegnare le firme al presidente Caruso

Magliano de’ Marsi. I familiari delle persone che hanno perso la vita sulla strada provinciale 125 venerdì saranno in Provincia per consegnare le firme raccolte domenica al presidente Angelo Caruso. Tre comunità si sono mobilitate dopo l’ennesimo incidente che è costato la vita al giovane Alessio Cipollone per chiedere a gran voce di mettere al più presto in sicurezza la strada statale 125 che già in passato è stata scenario di tragiche morti come quella di Maria Giovanna Gentile, di Magliano de’ Marsi, morta nel dicembre 2017 a 58 anni e di Miriam Di Carlo che morì il 28 novembre 2012.

Le 1.500 firme raccolte saranno consegnate venerdì al presidente della Provincia dell’Aquila, Caruso, che ha già annunciato fondi in bilancio per la messa in sicurezza della strada. A consegnare il frutto della petizione che ha coinvolto i comuni di Magliano de’ Marsi, Scurcola Marsicana e Cappelle dei Marsi, sarà una delegazione dei familiari delle vittime che non si arrenderanno fino a quando quella strada maledetta non verrà messa in sicurezza.

 

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto