The news is by your side.

Falso incidente per estorcere soldi a una donna, rito immediato per due marsicani

2.872

Avezzano. Ci sarà il prossimo 13 settembre il rito immediato nei confronti di Roberto Scotto Di Santolo, 35 anni, e Alessandro Valente, 34, il barista e l’amico arrestati a febbraio per estorsione e truffa.

Lo ha deciso il Gip del tribunale di Avezzano. I due erano finiti nei guai nell’ambito di un’operazione delle fiamme gialle, fermati subito dopo aver ricevuto una somma di denaro da una donna di Pescina. Lo scambio era avvenuto in una piazza di Avezzano. A denunciare la presunta estorsione è stata la stessa donna che, secondo quanto emerso dalle indagini della guardia di Finanza, sarebbe stata costretta a consegnare importi in denaro ai due arrestati e a firmare un’autodichiarazione in cui si riconosceva responsabile di un falso incidente stradale. Un sinistro che sarebbe stato simulato al fine di intascare il premio assicurativo. Le Fiamme gialle li avevano fermati dopo che entrambi erano venuti in possesso di una somma per complessivi 1.500 euro dalla donna di Pescina. Diversi aspetti della vicenda, però, dovranno essere chiariti.

L’operazione era nata durante un’indagine più ben più ampia che riguarda incidenti stradali costruiti a tavolino, ricorrendo a Cid (modello di contestazione amichevole di sinistro stradale) per intascare i premi delle polizze. In considerazione dell’origine dell’indagine c’è ancora il massimo riserbo da parte degli investigatori. Ci sarebbero diverse persone, infatti, in corso di identificazione, tutte della Marsica. L’inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Lara Seccacini. I due sono difesi dagli avvocati Antonio Milo e Mario Del Pretaro.

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto