News in tempo reale

Falsario internazionale ricercato dall’interpol fermato nella Marsica, è accusato anche di diverse truffe

Carsoli. Un falsario internazionale ricercato dall’interpol è stato fermato nella Marsica e arrestato. Si tratta di un polacco a cui stava dando la caccia da tempo l’interpol. E’ stato fermato dagli agenti della polstrada di Carsoli che lo hanno intercettato nel corso di un controllo. Cesari Robert Michniack, 61 anni, di nazionalità polacca, stava percorrendo l’autostrada A24 quando gli agenti guidati dal comandante Paolo Prosperi sono entrati in azione.

A carico dello straniero ci sono numerosi capi d’accusa tra cui quello di falsificazione di documenti di identità ma anche quello di truffa aggravata ai danni di diverse persone. I protocolli internazionali per l’arresto del polacco hanno richiesto complesse procedure. E’ stato necessario che l’autorità giudiziaria acquisisse elementi specifici, vista la presenza del ricercato nell’area Schengen, come l’esistenza di rapporti del ricercato con un altro Stato europeo o la sua partecipazione ad attività criminali internazionali. Ora lo straniero sarà rimpatriato per essere processato per alcune delle accuse e per scontare la pena relativa ad altri reati.Ora gli investigatori stanno cercando di capire quali fossero i motivi che avevano portato il latitante in Italia.