The news is by your side.

Ecco come sarà la nuova facoltà di Giurisprudenza ad Avezzano, domani l’inaugurazione (foto)

Avezzano. Sarà inaugurata domani, a partire dalle 15.30, la nuova sede distaccata della facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo.

La nuova location universitaria si trova nei locali del Crua- Consorzio di Ricerca Unico d’Abruzzo-, su via Sandro Pertini ad Avezzano.

Al taglio del nastro presiederà il sindaco uscente Gabriele de Angelis, che è riuscito a portare a termine l’accordo con l’Ateneo teramano, grazie a una fattiva collaborazione con la Regione Abruzzo, rappresentata dal presidente della Regione Marco Marsilio e con l’amministratore del Crua, Rocco Micucci, che saranno entrambi presenti all’inaugurazione ufficiale.

Interverrà anche il Rettore dell’Università di Teramo, Dino Mastrocola, e Paolo Marchetti, preside di Giurisprudenza. In più, con il raggiungimento del numero obbligatorio per legge degli iscritti (25) già dall’anno accademico 2019/20, potrà essere attivato il corso di Laurea in Bioscienze agrarie e Tecnologie agroalimentari, che si legherebbe facilmente con la vocazione agricola della Marsica, prevedendo collaborazioni per tirocini e crediti extracurriculari all’interno delle aziende marsicane.

In questi mesi l’amministrazione comunale ha anche proposto all’Ateneo un Master in Criminologia, scienza che avvicina al mondo dell’Università sempre più operatori del mondo delle forze dell’ordine oltre che del mondo accademico.
Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto