News in tempo reale

Eventi a Pescina, successo del cartellone tra teatro e musica

Molte sono le iniziative che hanno avuto luogo durante il periodo natalizio e che hanno visto partecipe la Città di Pescina e suoi abitanti, tra i quali sono riconoscibili valenti, importanti artisti che illuminano la cultura abruzzese e marsicana. Tra le tante manifestazioni a carattere musicale, quella del 6 Gennaio, che si è tenuta nella Chiesa “Santa Maria Assunta”, a Gioia dei Marsi, dalle 18:00: un magistrale Concerto dell’Epifania che ha visto l’esibizione della “Corale polifonica” di Pescasseroli nonché quella del Circolo Musicale Banda “I leoncini d’Abruzzo” di Pescina, nota compagine che ha compiuto da poco 25 anni. Al concerto era presente anche la Provincia dell’Aquila, nella persona del consigliere Gianluca Alfonsi, presidente della Commissione Cultura, Sport, Spettacolo, Turismo. Il 5 gennaio, dalle 21,00, al Teatro “San Francesco”, in Terra di Silone, tutto esaurito per il concerto lirico organizzato dalla locale Pro Loco (presieduta da un’efficiente Laura Pera), avvenimento che ha visto, quale protagonista d’eccezione, il giovanissimo tenore (pescinese) Daniele Antonangeli, già selezionato come voce di punta nell’ambito di diversi concorsi televisivi nazionali ed allievo, per quanto attiene il settore che gli compete, di alcuni eminenti Maestri in seno alla Scala di Milano. Il 2 gennaio scorso, poi, boom di presenze per la rappresentazione teatrale di Pompeo Tranquilli “Pè le vie de ji castejie”, che, tra originalità, allegria e soprattutto tradizione, intende riscoprire le radici pescinesi, attraverso il dialetto. Gli attori che hanno partecipato alla messa in scena, puramente amatoriali, hanno “convinto” il pubblico presente che gremiva, ripetiamo, il “San Francesco”, con autentico savoir faire da professionisti.