News in tempo reale

Evade dagli arresti per litigare con la vicina, avezzanese arrestato per resistenza dalla polizia

Avezzano. Hanno arrestato un giovane avezzanese già sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale. Si tratta di Pasquale Di Silvio, 26 anni, di Avezzano, appartenente alla locale comunità rom. L’atto è nato da un intervento di una pattuglia della squadra volante che nel tardo pomeriggio di ieri è intervenuta in un caseggiato popolare della periferia nord della città per una lite condominiale. Mentre gli operatori effettuavano l’identificazione dei richiedenti, il giovane, in stato di alterazione psicofisica per presunta ingestione di alcolici, scendeva dal piano superiore e aggrediva i due poliziotti.

Inoltre era agli arresti domiciliari poiché colpito da una misura cautelare, per fatti analoghi, eseguita nel corso della recente operazione che ha portato a smantellare una banda dedita alle rapine di esercizi commerciali. Alla fine è stato accompagnato al commissariato dove è intervenuto anche il personale del settore anticrimine che ha ricostruito l’accaduto. Il giovane è stato rinchiuso nella casa circondariale di Avezzano. Il giovane è assistito dall’avvocato Antonio Pascale.