The news is by your side.

“Espressioni artistiche nelle pagine dei catasti antichi marsicani”, tutto pronto per la mostra che si terrà a Palazzo Torlonia

Avezzano. I catasti antichi, formidabili fonti per la storia socio-economica delle comunità territoriali, verranno presentati al pubblico sotto la prospettiva dell’arte; aspetto inusuale, ma non meno coinvolgente e affascinante di quello propriamente storico. Pertanto nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio che hanno per tema quest’anno: “Un due tre…Arte! – Cultura e intrattenimento” che si terranno in tutti i luoghi di cultura italiana nei prossimi 21 e 22 settembre, saranno esposte pagine dei catasti antichi marsicani, provenienti dagli archivi storici dei Comuni di Avezzano, Collelongo, Sante Marie e Tagliacozzo, pagine con capilettera finemente e artisticamente lavorati, arricchiti con elementi antropomorfi, zoomorfi reali e fantastici, ma anche con disegni colorati, “fumetti” ante litteram, intestazioni “parlanti” e così via. Espressione di un’arte, forse ingenua, certamente genuina, immediatamente iconica e realistica.

La mostra sarà allestita presso la Sezione di Archivio di Stato di Avezzano Palazzo Torlonia Sala del Principe  e sarà visitabile sabato 21 e domenica 22 settembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00, ingresso libero.

Sarà possibile visitare la mostra anche dopo tale data negli orari di apertura della sala studio: dal lunedì al venerdì ore 8:00-15.00.

Oltre alle pagine esposte si potranno ammirare e sfogliare gli interi volumi dei catasti da una postazione informatica.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto