News in tempo reale

Esce di notte durante i domiciliari, arrestato giovane di Avezzano: volevo comprare le sigarette

Avezzano. Esce di casa nella notte durante i domiciliari ma viene scoperto e arrestato per evasione. Il giovane si è giustificato sostenendo che era andato a comprare le sigarette perché non riusciva a stare senza. Gianluca Maceroni, 48enne di Avezzano, era  stato fermato dagli agenti di polizia del commissariato di Avezzano due mesi fa e arrestato. In quella occasione era stato trovato a rompere il vetro di una macchina mettendo le mani dentro per cercare qualcosa da portare via.

Già in passato era finito nei guai per furti in auto e in alcuni negozi sfitti.  Il 48 enne, difeso dall’avvocato Antonio Pascale, si trova nel carcere di San Nicola e il 28 novembre sarà sottoposto a rito direttissimo per il reato di evasione.