News in tempo reale

Emergenza sangue, appello dell’Avis San Pelino: abbiamo bisogno di aiuto, donate

Avezzano. Bisogna donare sangue, ce n’è bisogno. Questo l’appello di Simone Di Cicco, presidente dell’Avis di San Pelino, che ha organizzato insieme al presidente Avis di Paterno, Mario Maggi, una raccolta sangue per tamponare le emergenze.

“A un anno di distanza il covid19 continua a mietere vittime, ma uno dei drammi a questo connesso è che si ha paura di recarsi in ospedale per donare, creando problemi a chi è affetto da altre patologie”, ha commentato Di Cicco, “per questa ragione Avis San Pelino e Paterno organizzano una raccolta sangue in piazza a San Pelino, domenica dalle 8.30 aperta a chiunque voglia donare. Perché è importante ribadirlo: non è  importante dove si dona, ma è importante farlo”.

Il presidente Avis San Pelino ha ribadito che “lo scorso anno, più o meno nella stessa data, abbiamo dovuto annullare la raccolta per l’emergenza. A oggi il covid c’è ancora e ancora miete vittime, come di recente accaduto nella nostra  frazione. Contemporaneamente, però, bisogna far si che anche le altre patologie vengano curate. E’ per questo che con il presidente di Avis Paterno, Mario Maggi, abbiamo deciso di organizzare questa raccolta”.

La collaborazione tra i due gruppi associativi continuerà per tutto il 2021, con ulteriori raccolte previste per giugno, settembre e dicembre. Per poter donare, bisogna essere in buona salute, pesare almeno 50chili. Se è la prima volta che si dona, con un mezzo mobile può essere fatto lo screening  propedeutico a  successiva donazione. Altrimenti basta presentarsi con un documento di identità valido, il tesserino sanitario e dichiarare per quale gruppo si vuol effettuare la donazione. Inoltre è importante ricordare che, non necessariamente bisogna essere a stomaco vuoto, ma si può fare colazione evitando latte e suoi derivati.