News in tempo reale

Emergenza coronavirus, Di Natale: Regione lacunosa e in ritardo, ormai è saltata la prima linea di tracciamento contagi

 

Aielli. “Oltre a quelle criticità che interessano tutti, anche zona dell’Italia dove la situazione sanitaria è migliore, qui da noi si aggiungono problematiche ulteriori. All’inizio della pandemia io e altri sindaci invitavamo ad adottare misure alternative a quelle conosciute per decongestionare le strutture locali, ma siamo stati tacciati anche di strumentalizzazione politica. In questo momento siamo in crisi? Si, e tutti i nodi vengono al pettine. Sono testimone diretto della mancanza di comunicazione della Asl, da loro non ho più comunicazione diretta circa il tracciamento dei casi di contagi. E’ saltata la prima linea”.

Lo ha dichiarato Enzo Di Natale, sindaco di Aielli, nel corso del nostro consueto approfondimento legato all’emergenza coronavirus nella Marsica. L’occasione è stata utile anche per tornare sulla necessità di test rapidi e screening preventivi, oltre che per una riflessione sulla sanità del territorio e sul nuovo Dpcm illustrato dal presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, nella giornata di ieri.

Intervista integrale: