News in tempo reale

Emergenza acqua, vertice a Carsoli per fare il punto. Cam: al lavoro per evitare nuovi disagi

Carsoli. Faccia a faccia tra l’amministrazione Comunale di Carsoli e il Cam sulle problematiche relative all’emergenza idrica. L’incontro è stato organizzato per fare il punto sulle azioni intraprese dal gestore per eliminare, contenere e prevenire i disagi riscontrati dagli utenti. Al vertice hanno partecipato il Sindaco Velia Nazzarro, il consigliere regionale Maurizio Di Nicola, Corrado Rossi per l’ERSSI e per il Cam la presidente Manuela Morgante, il Consigliere di Gestione Armando Floris, il dirigente tecnico Leo Corsini.
L’analisi è partita dal dato delle precipitazioni sul distretto Tagliacozzo-Carsoli diminuite di circa l’ottanta per cento nei mesi di giugno e luglio. Ciò ha comportato un innalzamento dei consumi idrici tanto da ricorrere all’aumento del pompaggio presso la centrale “LIRI”.

 

Ampio spazio è stato dedicato all’analisi delle azioni intraprese e da intraprendere nel breve e medio periodo per trovare risposte ad un problema da tempo noto, andando oltre alcune “soluzioni tampone” come quella delle autobotti che comunque creano disagio agli utenti ed intensificando l’azione costante di monitoraggio delle perdite.
“Tra le diverse opzioni emerse, in particolare- -affermano i dirigenti del Cam- stiamo verificando la disponibilità di alcuni siti per la realizzazione di un campo pozzi, cercando di individuare zone in prossimità della linea adduttrice proveniente da Luppa. Proporremo in tempi brevi un progetto coinvolgendo tutti gli attori presenti al tavolo e lavorando in sinergia con gli stessi”.