News in tempo reale

Edilizia scolastica, Balsorano ottiene la deroga al Patto di Stabilità di 1milione e 61mila€

Balsorano. Potranno essere spesi, senza i vincoli del Patto di Stabilità, i fondi destinati alla realizzazione nell’anno in corso della nuova scuola media. Altro tassello importante per l’Amministrazione comunale di Balsorano che, unico Comune in provincia dell’Aquila, ottiene dal Governo l’esonero dai vincoli del Patto di Stabilità per un milione e 61mila euro necessari per la costruzione della nuova scuola media. Il tutto grazie all’operato del sindaco Mauro Tordone che ha risposto all’appello del presidente del Consiglio Matteo Renzi del 3 marzo scorso comunicando interventi di edilizia scolastica immediatamente cantierabili, finanziati completamente con fondi scuola infanzia asilo nidodel Comune e per i quali sbloccare il patto di stabilità. Un piano questo, che rientra nel programma del Governo denominato “scuole nuove”. E non solo. Con un altro programma, nominato “scuole belle”, il Governo ha corrisposto al Comune di Balsorano un finanziamento di quasi 40.000 euro per le opere di decoro e piccola manutenzione. Ma c’è di più. Con deliberazione della Giunta Regionale d’Abruzzo n. 438 del 23.5.2014 è stato concesso al Comune di Balsorano il finanziamento di €. 420.000 per la costruzione anche della nuova scuola materna, che verrà così ad essere accorpata alla scuola media, che si sta costruendo all’Abatello. Se in campo nazionale il governo dimostra la sua particolare attenzione alle politiche dell’edilizia scolastica, non è certamente inferiore la sensibilità dimostrata dall’Amministrazione comunale di Balsorano alle problematiche della scuola e della sicurezza degli edifici scolastici, a dimostrazione che chi gestisce la cosa pubblica deve, prima di ogni altra cosa, porre al vertice delle sue priorità l’incolumità dei ragazzi e lo svolgimento delle lezioni in luoghi sicuri e tecnologicamente avanzati.