News in tempo reale

Edilizia popolare, al via la ricognizione del patrimonio. Presto la vendita degli immobili

Avezzano. L’amministratore Unico ATER AQ Francesca Aloisi in questi giorni si sta recando sul territorio di tutta la provincia per fare una ricognizione e verificare lo stato del patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica e per programmare, unitamente al direttore e all’ufficio tecnico, i lavori di manutenzione più urgenti anche in relazione alle richieste pervenute presso l’Azienda. “A seguito dei sopralluoghi effettuati”, afferma l’avvocato Aloisi, “mi sono potuta rendere conto in prima persona del variegato ventaglio di problematiche esistenti. Molte palazzine sono in buono stato”, prosegue l’Amministratore Unico,” altre, invece, necessitano di ristrutturazioni più importanti – come il rifacimento di balconi e cornicioni-  che cercheremo, con i fondi a disposizione, di porre in essere. Programmeremo a breve gli interventi più urgenti ma desidero precisare che una delle problematiche da affrontare, come priorità proprio per i contenuti sociali, sarà quella relativa case popolariall’abbattimento delle barriere architettoniche. Problema che affligge la maggior parte degli edifici ERP su tutta la provincia. Nel frattempo, grazie ad una delibera di Giunta Regionale relativa all’approvazione del piano vendite su L’Aquila e provincia, partirà a breve, per gli inquilini interessati, la procedura per riscattare gli immobili. Così facendo avremo nuovi fondi da reinvestire per la manutenzione straordinaria. Per quanto riguarda L’Aquila e la ricostruzione”, prosegue l’avvocato,” stiamo lavorando alacremente,” e precisa che sul sito ATER AQ è pubblicata l’informativa circa l’approvazione della delibera di programmazione dei 23 milioni di euro oggetto della Conferenza stampa successiva al suo insediamento. Proseguiremo”, conclude Aloisi,” con la pubblicazione dei bandi e con la successiva aggiudicazione dei lavori”.