News in tempo reale

Ecografia oculare: 134 giorni di attesa. L’appello di un’anziana “per noi corsie preferenziali”

Avezzano. Un’attesa di oltre 5 mesi per effettuare un esame fondamentale al fine della prevenzione del glaucoma all’occhio. E’ questo quanto accaduto a un’anziana settantaduenne di Avezzano che, dopo aver consultato uno specialista, si era recata negli sportelli della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila per effettuare un’ecografia specialistica nell’ospedale di Avezzano. Dal momento che la donna soffre di pressione alta aveva la necessità di avere subito i risultati per scongiurare un glaucoma all’occhio. I suoi piani però sono stati subito alterati dai 134 giorni di attesa per effettuare l’esame. Da qui è partita la protesta dell’anziana Silvana Calcagni che indignata per quanto accaduto e spaventata dalla lunga attesa ha lanciato un appello ai vertici della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila affiché “vengano create delle corsie preferenziali per le persone anziane che hanno la necessità di ottenere subito i risultati degli esami per prevenire patologie e malattie”.