The news is by your side.

Ecco Residenza Lycia, la struttura che ospita anziani nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo

Quando pensiamo ad una casa di riposo per anziani, l’immagine che ci viene in mente spesso non è delle più felici. E purtroppo sempre più frequenti fatti di cronaca, con maltrattamenti e soprusi, non fanno che alimentare questo incubo. Ecco allora che ci immaginiamo questi luoghi tristi, anonimi, spesso trasformati in pseudo bunker e gestiti da gente che di umano hanno conservato ben poco.

Per fortuna ci sono le eccezioni, e una di queste la abbiamo proprio qui, nel nostro territorio, anche se in pochi ancora la conoscono. Stiamo parlando della Residenza Lycia di Lecce nei Marsi, in provincia dell’Aquila. Di proprietà della famiglia Favoriti – una stirpe di medici con svariate specializzazioni e curricula eccellenti, che li hanno portati a collaborare con prestigiose strutture pubbliche e private nel territorio e a Roma – da più di un decennio è specializzata nell’offrire agli anziani servizi e qualità di vita di alto livello, con le strutture più moderne e il personale più qualificato per favorire una vita attiva, sociale e soprattutto rispettosa della dignità della persona.

Abbiamo incontrato il dottor Andrea Favoriti, uno dei plurispecializzati medici della struttura, che ci ha parlato con orgoglio dei principi che sono alla base del loro approccio. <<Nella nostra idea originale Residenza Lycia è una villa di campagna, immersa nel verde, in pieno Parco Nazionale d’Abruzzo, dove l’anziano deve il più possibile sentirsi in una “casa”, non in una clinica. Io e la mia famiglia l’abbiamo per questa concepita, realizzata ed arredata come se fosse davvero una nostra casa di campagna. Per questo, ad esempio, le stanze sono tutte diverse, di vari tagli e arredi, con mobili di legno e letti di qualità. L’ospite se la può anche personalizzare, portandosi oggetti da casa che lo facciano sentire più a suo agio.

Oltre a garantire ogni tipo di servizio e assistenza medica, punto centrale a cui teniamo tantissimo è il mantenimento e lo sviluppo della socialità. Chi viene nella nostra struttura deve sentirsi libero ed incoraggiato ad interagire con gli altri. Nel giardino che curiamo in maniera maniacale, piuttosto che a tavola o davanti al grande camino, si creano momenti di socializzazione, di scambio, di divertimento, di sostegno reciproco, con la persona che sta meglio che magari aiuta e coinvolge chi purtroppo ha un handicap maggiore. Facciamo insomma il possibile per farlo sentire in una grande famiglia.

Ovviamente poi garantiamo tutta una serie di servizi eccellenti, dalle cure inalatorie ad analisi e visite specialistiche di ogni genere, realizzate in convenzione con il S.S.N. e direttamente sul posto. C’è poi un servizio particolare che ci distingue dagli altri e che ci teniamo ad evidenziare: a chi soggiorna nella nostra struttura offriamo incluso nel prezzo tutti i trattamenti di fisioterapia nel nostro centro di Ortucchio, a 2 km di distanza, dove li portiamo con i nostri pulmini privati, li aspettiamo e poi li riportiamo a Residenza Lycia. Oltre a questo abbiamo dei professionisti che sviluppano diete personalizzate per ogni residente (la spesa la fa direttamente mia moglie…Compra per loro le stesse cose che mangiamo noi a casa!) e psicologi che danno consigli e supporto per la gestione del rapporto con i familiari>>.

Insomma, andiamo incontro ad un paese in cui l’età media sarà sempre più alta e le necessità di cura e attenzione per le persone che amiamo sempre più impellenti. Sapere che nella Marsica c’è un centro di eccellenza che ha a cuore questi aspetti è una bella notizia!

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto