The news is by your side.

Ecco la Settimana marsicana, sette giorni di cultura, musica, mostre e tavole rotonde

7

Avezzano. E’ stata presentata ufficialmente la “Settimana marsicana” che prenderà vita nel parco Torlonia a partire dal primo agosto. L’appuntamento è stato presentato ieri mattina nella sala consiliare dall’amministrazione comunale e dalla Pro loco che ha organizzato l’evento. Il programma della “Settimana Marsicana” in stile terzo millennio sarà ricco di eventi di ogni genere e per tutti. Sono ben 85 eventi, di cui circa 47 legati al settore cultura che animeranno i sette giorni. Il programma, illustrato dal presidente, Edoardo Tudico, sarà articolato in vari settori: spettacoli musicali, concerti, cabaret e varietà, disco music, mostre, estemporanee di pittura, conferenze, convegni, tavole rotonde, presentazione di libri, raduno di bande musicali, mostre di artigianato locale, gare sportive e altro ancora. Il calendario è stato studiato ed elaborato sulla falsariga della “Settimana Marsicana” che si svolgeva negli anni cinquanta e sessanta in città, organizzata dal Comune e dall’Ente Fucino-Ente della valorizzazione del territorio. “Con i dirigenti della Pro Loco siamo entrati subito in perfetta sintonia”, ha detto il sindaco Di Pangrazio, “la collaborazione tra i due enti è assidua e assai costruttiva e quando ci venne proposto di riportare nel parco comune avezzano consiglio di pangrazioTorlonia la rassegna della “Settimana Marsicana” non ci abbiamo pensato su due volte e oggi siamo qui a presentare, dopo 50 anni, la riedizione di questa storica manifestazione che fu occasione di sviluppo e di valorizzazione del territorio in ogni campo di attività”. All’interno della sette giorni ci saranno anche molti eventi di intrattenimento per bambini, un mercatino a chilometro zero di prodotti tipici locali, eventi di enogastronomia, mestieranti al lavoro e altro ancora. Grande soddisfazione per l’evento è stata espressa anche dal presidente del consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, dall’assessore alla Cultura Fabrizio Amatilli, e della Pro Loco Edoardo Tudico, il vice presidente della Pro Loco Ilio Leonio. Mercoledì 3 agosto, all’interno della manifestazione, si terrà anche la presentazione del festival della comunicazione “Controsenso” giunto quest’anno alla quarta edizione. La prima tappa della tre giorni – prevista per giovedì 4 a Tagliacozzo e venerdì 5 a Sante Marie, si terrà proprio ad Avezzano con un’illustrazione generale del programma, prevista per le 18.30, e una tavola rotonda sulla riforma costituzionale, con il presidente Di Pangrazio, Emiliano Fiano (Pd), Maurizio Gasparri (vice presidente del Senato) e Giampiero Di Plinio, costituzionalista.  Alla presentazione ha partecipato in maniera eccezionale anche il maestro Aleandro Mariani, il quale è stato ringraziando ufficialmente da tutti gli organi promotori per la sua presenza e per aver accettato l’invito a questa settimana. Ha dichiarato il Maestro” per me è un onore prendere parte a questa manifestazione, finalmente la Marsica ragiona in maniera globale e di cooperazione gratuita aiutata dal vero associazionismo, tutti uniti per una sola causa, la nostra terra. Finalmente si stanno man mano eliminando quei campanilismi paesani che per anni ci hanno solo che bloccato, complimenti a tutti.- inoltre ha aggiunto- è la prima volta che ensemble di Santa Cecilia viene in Abruzzo, questa è una cosa piuttosto rara, ho incontrato giorni fa durante la mia festa di laurea il Presidente di Santa Cecilia, il quale mi ha detto che cercherà di partecipare anche lui personalmente a questo evento. Spero che la Marsica risponda al meglio, non vedo l’ora”. A breve il Maestro partirà alla volta di Ravenna per partecipare alla produzione della Traviata presso il Teatro lirico di Ravenna diretta dal Maestro Riccardo Muti.