News in tempo reale

Ecco come sarà la fiera campionaria tra tanti eventi e servizi per le fasce più deboli

Avezzano. Arriva la regina degli eventi e fioccano le novità. La quarta fiera campionaria si preannuncia come un evento unico nel suo genere e soprattutto in grado di conquistare e affascinare migliaia di lavoratori. Quest’anno, infatti, ci sarà più attenzione per le fasce deboli e più attrazioni e iniziative per grandi e bambini. Nei 150 stand dislocati nei due padiglioni e nel viale del centro fieristico della zona nord della città troveranno posto non solo le aziende edili e di servizi, ma anche le eccellenze del territorio fortemente volute dal Comune di Avezzano e da Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Camera di Commercio che insieme alla cooperativa sociale L’orizzonte hanno messo su l’evento. “E’ stata fondamentale in questo contesto la sinergia tra l’amministrazione e le associazioni di categoria che ha permesso all’iniziativa di prendere forma”, ha commentato il sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, “la fiera è un simbolo di una città che vuole cambiare e vuole soprattutto guardare al futuro”. Quest’anno da venerdì a domenica saranno presenti alla fiera campionaria anche le ambulanze e i volontari della Croce Rossa italiana sezione di Avezzano, la Caritas, I Girasoli, One Love, Africa Mission e Avis che promuoveranno le loro iniziative cercando di fiera campionariasensibilizzare gli ospiti. “Tutte le associazioni, l’amministrazione e gli organizzatori stanno facendo un grande lavoro per poter realizzare questo evento e fare in modo che non diventi l’unico”, ha precisato l’assessore Daniela Stati, “stiamo infatti lavorando per ottenere la gestione del sito e poterlo attivare 12 mesi l’anno con eventi e fiere”. Entusiasta della partecipazione all’evento la vice presidente nazionale della Croce Rossa, Maria Teresa Letta, pronta a illustrare agli ospiti della fiera tutte le iniziative portate avanti in città e nell’intera Marsica dai volontari e dai professionisti. Soddisfatti per il risultato raggiunto il presidente di Confcommercio, Roberto Donatelli, di Confesercenti, Domenico Venditti, Lorenzo Angelone, di Confartigianato, e il direttore di Confesercenti Carlo Rossi che hanno chiesto all’amministrazione di istituzionalizzare l’evento. La fiera sarà aperta da venerdì a domenica dalle 10 alle 21. Ci saranno seminari, incontri, concorsi e sabato sera una cena di gala.