News in tempo reale

Ecco Chopin il pastore svizzero di una coppia americana che canta a suon di musica pop

Carsoli. Dopo l’enorme successo di Orazio, lo splendido cane bianco pastore maremmano abruzzese di tre anni che suona il clacson della macchina del suo padrone quando ha necessità fisiologiche, sale ora ,agli onori della cronaca dei prodigi canini, Chopin, un favoloso esemplare di cane pastore svizzero bianco di quattro anni (negli Stati Uniti viene rinominato pastore bianco canadese-White Shepherd) che canta mentre ascolta la famosa canzone “Get Lucky”del duo francese Daft Punk alle vette della hit parade internazionale. Proprietari del cane prodigio Chopin, sono una coppia americana proveniente da Plant City, stupenda cittadina dello stato della Florida famosa per il suo festival annuale  delle fragole, che stanno trascorrendo un periodo di vacanza in Italia con il figlio Peter di dieci anni e ovviamente Chopin. Chopin, il cane che canta a ritmo di musica popI signori Richard e Brenda J. Whitehead, sono anni che vengono in Italia; la conoscono benissimo e la amano tantissimo. Hanno girato la nostra penisola in lungo e largo e quest’anno, hanno scelto come località di permanenza Marsia dove hanno preso in affitto uno chalet nel quale, immersi nella quiete e bellezza delle nostre montagne, si stanno godendo il loro meritato riposo dopo un anno di lavoro estenuante. ”Chopin è per noi, come un secondo figlio”, afferma Brenda J, ”lo volevo lasciare con mia sorella Catherine in Florida ma, non ce l’ho fatta. Io e mio marito Richard lo abbiamo dovuto portare con noi insieme a Peter perché siamo molto affezionati a lui dal momento in cui lo abbiamo preso cucciolo in un canile di Miami. E’ un cane molto affettuoso, ”prosegue Brenda J, ”non vuole essere lasciato solo un momento; quando noi facciamo collazione o pranziamo o ceniamo, lui mangia insieme a noi. Dorme nella stanza di Peter e quando andiamo a Carsoli o a Tagliacozzo per fare la spesa, immediatamente ,Chopin entra nel nostro suv timoroso di rimanere solo nello chalet. Forse, sarà stata  l’aria incontaminata di Marsia ”,aggiunge Brenda J ”che ha spinto Chopin circa due settimane fa, ad iniziare a cantare. Non credevamo ai nostri occhi e alle nostre orecchie. Nostro figlio Peter, quel pomeriggio, stava ascoltando la famosa canzone “Get Lucky” e Chopin era sdraiato vicino a lui quando all’improvviso, si è messo a cantare come se sentisse, con il suo udito, le note del brano musicale e, da quel momento, anche quando lo riascoltiamo in macchina o in un altro luogo, lui, ricomincia a cantare. E’ veramente incredibile, Chopin diventerà un cane prodigio. Abbiamo girato un video e lo abbiamo inviato a Plant City dove come mi ha detto mia sorella Catherine, Chopin è già diventato una star. Credo, ”conclude Brenda J, ”che quando torneremo a casa, la mia famiglia e Chopin, rischia di diventare famosa”. ”Chopin, ha un forte temperamento”, afferma Richard J,”  attento e sempre equilibrato, è molto adatto alla guardia. Amichevole con i membri della mia famiglia, mansueto e devoto, è facile da condurre e privo di qualsiasi atteggiamento aggressivo. Nei confronti degli estranei è riservato e mai timoroso o timido. Si adatta all’ambiente con gradualità”, conclude Richard J,“dapprima è guardingo, poi attento e curioso, fino ad adattarsi perfettamente a qualunque situazione”. Massimo Mazzetti