News in tempo reale

E’ morto Marco Conti. Fu senatore e storico giornalista della Rai e dell’Agi

Trasacco. La Marsica piange uno dei suoi figli illustri: Marco Conti. Trasaccano di nascita e marsicano di adozione Conti si è spento nella sua casa romana dove risiedeva con la moglie Elvi Maccari. Con lui fino all’ultimo momento i figli Luca e Marsia che gli sono stati accanto per dimostrargli tutto il loro affetto e la loro gratitudine. Originario di Trasacco si trasferì nel dopoguerra ad Avezzano dove frequentò le scuole superiori e iniziò a muovere i primi passi nel mondo del giornalismo. Poco dopo il diploma cominciò a frequentare la redazione marsicana del Messaggero dove poi iniziò a scrivere. Lasció poi Avezzano e la Marsica di pangrazio e marco contiper trasferirsi dove lavoró prima all’Agi e poi alla Rai per 40 anni inizialmente come giornalista e subito dopo dirigente. La vita di Conti fu segnata profondamente anche dalla politica. Il suo impegno per la cosa pubblica cominciò ad Avezzano dove fu assessore alla Cultura, allo sport e all’istruzione e poi al Senato con la Democrazia cristiana. Negli ultimi anni, nonostante l’età avanzata, Conti continuò a impegnarsi per la sua terra soggiornando di tanto in tanto in un’abitazione che aveva acquistato a Tagliacozzo e dando un contributo nell’organizzazione delle celebrazioni per il centenario del terremoto della Marsica e donando nel maggio scorso l’archivio del centro Civitas che dagli anni Settanta in poi è stato un punto di riferimento per Avezzano e la Marsica con l’organizzazioni di convegni, tavole rotonde e conferenze su temi di attualità. I funerali si terranno domani alle 11.30 a Trasacco.