News in tempo reale

Droga nascosta nel bracciolo della macchina, due persone arrestate dai carabinieri

Trasacco. La droga era nascosta nel doppiofondo del bracciolo, all’interno del porta oggetti. C’erano 18 grammi di cocaina che potevano fruttare numerose dosi. Le due persone che erano a bordo del veicolo sono state scoperte e arrestate dai carabinieri. Le manette sono scattate per F.V., di Civitella Roveto, e O.S., marocchino. Dopo essere stati fermati a un posto di blocco, durante il controllo sono apparsi nervosi e i militari dell’Arma si sono insospettiti. intervento gazzella carabinieriCosì è scattata la perquisizione ed è spuntata la droga che era nel bracciolo con il doppiofondo dal porta oggetti. La droga, una volta tagliata e suddivisa, poteva fruttare numerose dosi. A quel punto è scattato per entrambi l’arresto. Al giovane della Valle Roveto, difeso dall’avvocato Pasquale Motta, sono stati concessi i domiciliari. Il marocchino, assistito dall’avvocato Mauro Ceci, è stato rinchiuso nel carcere di Avezzano in attesa dell’udienza preliminare davanti al gip del tribunale di Avezzano.