News in tempo reale

Doppia spaccata in centro, i commercianti: servono più controlli durante la notte

Avezzano. Due tentativi di furto andati a male e nuove spese per i commercianti che dovranno aggiustare le serrande. Non c’è pace nel centro della città. Furti e atti vandalici sono ormai all’ordine del giorno tanto che i commercianti sono arrivati a chiedere alle autorità competenti più controlli durante la notte. Nel mirino dei malintenzionati sono finiti una pelletteria e un fotografo che si trovano a poche centinaia di metri l’uno dall’altro. La vetrina esterna della pelletteria Scoccia di via Vittorio Veneto è stata colpita con un sasso, ma non sono riusciti a romperla. Un pezzo di recinzione in marmo dell’aiuola è stata invece utilizzata per sfondare la porta con vetro blindato del fotografo matrimonialista Salatore Bianchi in via Montello. Anche qui colpo andato a vuoto. “Probabilmente hanno tirato  un sasso per cercare di romperla”, ha raccontato il titolare Roberto Scoccia, “purtroppo episodi come questo capitano sempre più spesso perché manca la sorveglianza soprattutto durante la notte. E poi in tempi di crisi la gente è disperata e si attacca a tutto”. Preoccupato anche Bianchi. “Pensavano di potersi intrufolare e portare via tutto”, ha spiegato il fotografo matrimonialista Bianchi, “invece il vetro è blindato, spesso circa 28 millimetri, e ha resistito all’urto”.IMG_00000138 IMG_00000137