The news is by your side.

Donna finisce con l’auto in un canale del Fucino ma riesce a uscire dall’acqua. Salva per miracolo

San Benedetto dei Marsi. Donna finisce con l’auto nel canale, ma riesce ad aprire uno sportello e si salva. Ennesimo incidente nel Fucino durante la notte. Una donna di 48 anni, residente a San Benedetto dei Marsi, è precipitata in un canale del Fucino dopo essere finita fuori strada. Lei è rimasta illesa ed è stata salvata da alcuni passanti ma la sua macchina, una volta tirata fuori dall’acqua del canale, è stata sequestrata perché trovata senza assicurazione.

 

L’incidente è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì. La donna, secondo quanto accertato dai carabinieri della compagnia di Avezzano che hanno eseguito i rilievi, aveva accompagnato il marito camionista in un’area dove aveva lasciato il suo mezzo. Poi stava tornando a casa lungo la Circonfucense, in direzione San Benedetto dei Marsi. Qualcosa però non è andato per il verso giusto e la sua auto.

La sua Mercedes classe A ha sbandato precipitando in un canale pieno d’acqua. La macchina ha iniziato a inabissarsi, sprofondando sempre di più, mentre la donna è riuscita miracolosamente a uscire dall’abitacolo arrampicandosi lungo l’argine fangoso del corso d’acqua. Mentre la Mercedes è sprofondata lei è riuscita a salvarsi e si è messa sulla strada per aspettare l’arrivo di qualche automobilista che potesse soccorrerla.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Avezzano e i carabinieri. L’auto è stata recuperata ed è risultata sprovvista di polizza assicurativa. La quarantottenne può ritenersi fortunata perché non ha riportato ferite, ma la sua auto è stata sequestrata. Poco male, perché le conseguenze di quanto accaduto sarebbero potute essere molto peggiori.

Potrebbe piacerti anche