News in tempo reale

La dama nera colpisce ancora, entra in chiesa incappucciata e urla durante la messa

Avezzano. E’ entrata nella chiesa dei frati di Pucetta durante la celebrazione eucaristica e dopo aver afferrato il microfono ha iniziato a strillare e urlare. La dama nera colpisce ancora. Dopo aver preso di mira la chiesa dello Spirito Santo e la chiesa di San Pio X, dove tra l’altro ha anche rotto la statua della Madonna, la signora vestita di nero ha puntato la chiesa di Borgo Angizia. La messa era da poco iniziata quando è comparsa dell’edificio sacro completamente vestita di nero con un cappuccio che le copriva la testa. Senza preoccuparsi della celebrazione si è diretta verso il pulpito ha afferrato il microfono e ha iniziato a strillare e urlare. I fedeli, per lo più anziani, si sono spaventati e il sacerdote, padre Gaspare della Madonna dama neradi Pietraquaria le ha chiesto di uscire. La donna, però, presa da quello che stava facendo ha continuato a urlare incurante delle richieste del sacerdote. Alla fine il religioso e un fedele l’hanno dovuta accompagnare alla porta mentre continuava a strillare e urlare. La chiesa dei frati è stata accorpata alla parrocchia di San Pio X e attualmente viene gestita da don Mario Pistilli e dai frati di Pietraquaria che celebrano la messa. Questi episodi, che ormai sono sempre più frequenti, iniziano a preoccupare i fedeli e i sacerdoti che temono le reazioni della donna. In molti pensano che si tratti di una persona instabile non in grado di controllare le sue azioni