The news is by your side.

Domenico Ciaffone torna con un nuovo brano in collaborazione con dj Palmez: “Da qui riparto”

Il nuovo singolo "Rise to freedom", prodotto da una delle maggiori case discografiche

255

Avezzano. Una nuova uscita discografica per il marsicano Domenico Ciaffone, che segna la fine di un anno molto particolare, non solo a causa dalla pandemia, una ripartenza discografica ma anche personale dopo alcuni problemi fisici che lo hanno costretto a dover interrompere bruscamente le sue attività musicali.

“Riprendiamo da dove ci ci eravamo lasciati”, racconta l’artista, “circa un anno fa con l’uscita del brano “Balla” realizzato con i Catanesi Johnny Nociforo (LowJohn) e Michele Vinciguerra (Nanga Parbatt) che ha spopolato sulle piattaforme musicali raggiungendo le 250.000 mila visualizzazioni tra le maggiori YouTube e Spotify entrando anche nella classifica indipendenti per cinque settimane fino ad arrivare alla 92esima posizione, arrivare tra i primi cento in una classifica nazionale così importante e prestigiosa non è stata cosa facile, ma l’impegno e la dedizione per la nostra passione ci ha premiato: un lavoro collettivo da parte di tutti non può non portare a degli ottimi risultati”.

Esce ora “Rise To Freedom”, quinta collaborazione, dopo il successo di Written In The Stars”, “Time & Space”, “Sterling” e “Into You”, con il deejay & producer Palmez, nome d’arte di Vittore Palminteri, su Soundrise Records e distribuito da Smilax Publishing, fieri di lavorare con una delle più famose case discografiche italiane nell’ambito della dance music e non solo.

La casa discografica è la stessa di artisti come Sergio Sylvestre, Get Far Fargetta, Alex Gaudino, Emma Muscat, solo per citarne alcuni.

“Questo ci riempie il cuore di gioia e siamo molto fieri”, sottolinea, “ancor di più ripartire dopo mesi difficili. Dopo lo stop si riparte da qui, insieme: mi siete mancati.  La traduzione letteraria in italiano del titolo di questo brano è ‘salire alla libertà’… la libertà non è solo una condizione sociale o politica, la libertà è anche una dimensione spirituale in una duplice accezione.  In primo luogo è una dimensione ascetica, uno stato di elevazione in cui regna una possibile espressione della vita felice e rigogliosa, densa di significato e sentimento.
In secondo luogo è il percorso di allenamento che ci porta a raggiungerla. In sostanza questo disco parla semplicemente dell’arte di essere liberi. Stiamo completando diversi progetti iniziati in questi ultimi mesi tra i quali un secondo nuovo singolo di cui presto vi comunicheremo la release date”.

“Ultimamente la consapevolezza di essere circondato da persone interessate alla mia crescita umana-professionale ma soprattutto alla mia persona in un modo così unico e pronto mi ha davvero riempito il cuore”, spiega Ciaffone, “dandomi nuovi stimoli, nuove emozioni che poi ho riportato in musica, non provavo questa sensazione da tanto tempo e se ora ho la forza di impegnarmi per essere chi voglio essere e soprattutto di ripartire con la musica, dopo un anno pieno di imprevisti e problemi fisici, è anche grazie agli input ricevuti da tutti voi e dai miei colleghi in questo tour de force musicale credendo nella nostra amicizia e nella nostra collaborazione, quindi ringrazio Francesco Castelli e Alberto Margheriti, rispettivamente Ceo & Founder di Soundrise Records e Smilax Publishing. Ringrazio tutto lo Staff, appassionato, genuino e disponibile in qualsiasi orario o condizione di stress durante la lavorazione. Presto ne sentiremo delle belle: nuova musica, nuovi dischi”.