The news is by your side.

L’amministrazione provinciale partecipa al cordoglio familiare delle vittime del Monte Velino

Angelo Caruso "Una perdita grave che rattrista l'intera Italia, la Regione e sopratutto questa provincia".

1.528

L’Aquila. Un profondo dolore degno solo di rispettoso silenzio, quello per le giovani vittime coinvolte nell’incidente sul Monte Velino. L’amministrazione provinciale dell’Aquila e il Consiglio esprime profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie per la perdita dei propri cari, avvenuta durante un’escursione sul Monte Velino, nelle settimane scorse.

 

Tutti gli esponenti dei partiti locali hanno espresso la propria riflessione a partire da Angelo Caruso, Presidente della Provincia dell’Aquila: “Abbiamo sempre sperato e pregato per un esito positivo, un miracolo che purtroppo non si è verificato” definendo il dramma “Una perdita grave che rattrista l’intera Italia, la Regione e sopratutto questa provincia, perché si tratta di giovani vite che appartengono a questo territorio”.

 

Gianluca Alfonsi dichiara come “Le alte vette contraddistinguono la bellezza dei nostri luoghi ma possono restituire anche dolore, immenso, per la perdita di questi figli della Marsica” sottolineando come lo stesso Alfonsi abbia vissuto anni fa un’esperienza simile. “Un encomio particolare ai soccorritori e le tante persone che hanno lavorato incessantemente questi giorni” conclude il consigliere “per riportare tra noi questi ragazzi, mostrando la parte più bella e nobile della nostra Italia”.

 

“Per la Marsica è un giorno tristissimo” afferma Roberto Giovagnorio, consigliere della Marsica, “di quello che non vorremmo mai ricordare, un dolore che accomuna tutta la comunità, ancora più forte sapendo di aver perso giovani vite che tanto avevano da offrire alla nostra comunità”.

 

Da parte degli  esponenti politici aquilani, un sentito momento di raccoglimento per il dolore di quanti li hanno amati e conosciuti. La stessa amministrazione  “Per quanto nelle proprie competenze, ha reso disponibile una propria struttura della viabilità e il corpo della Polizia Provinciale per i giorni delle ricerche e per questo è doveroso un ringraziamento per il lavoro svolto” .