News in tempo reale

Disoccupato di Canistro trovato con 20 grammi di marijuana, fermato giovane di Tagliacozzo

Canistro. Un ventiduenne disoccupato di Canistro, è stato bloccato dalla pattuglia dei carabinieri di Civitella Roveto con la droga in tasca. Il giovane, S.D.G., al momento dell’alt dei carabinieri aveva mostrato un atteggiamento strano che ha indotto i militari a controllare la vettura, dove hanno trovato oltre 20 grammi di marijuana. La perquisizione è stata quindi estesa all’abitazione, dove il ragazzo vive insieme ai genitori, dove è stato rinvenuto diverso materiale per il confezionamento della droga, un bilancino e la lista degli acquirenti. Il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio, mentre nei confronti degli acquirenti, diversi di Canistro e Civitella, nei giorni a seguire saranno svolti accertamenti finalizzati ad acclararne la qualità di consumatori/spacciatori di sostanze stupefacenti. A Tagliacozzo, F.P., ventenne disoccupato del posto, è stato invece sorpreso da una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tagliacozzo con 15 carabinieri gazzella notte indagini controlli in centrogrammi di hashish, già divisi in dosi, in prossimità della stazione ferroviaria di Tagliacozzo. Anche per il ventenne è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A Balsorano e a Morino, nella notte tra sabato e domenica, le rispettive Stazioni Carabinieri hanno invece ritirato la patente a un marocchino di 35 anni e a un italiano di 65 per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche. I due, che guidavano con un tasso alcolemico ben al di sopra del consentito, sono stati denunciati al Giudice di Pace di Avezzano. A Sante Marie,  M.P., trentenne rumeno con pregiudizi vari, ben conosciuto anche per recenti vicende, è stato controllato dalla Stazione CC di Tagliacozzo mentre circolava sulla sua Fiat Punto sulla quale era esposto un tagliando assicurativo falso