News in tempo reale

Di Pangrazio (Pd): no all’eliminazione delle giostrine, sì a un progetto di aree verdi

Avezzano. L’eliminazione delle giostrine di piazza Torlonia sta spaccando la città. L’assessore all’ambiente Aureliano Giffi, dopo il sopralluogo dell’ufficio tecnico che ha evidenziato il manto erboso rovinato in prossimità dell’area dove venivano collocate le giostrine, ha deciso insieme alla giunta di non far posizionare più le strutture ludiche all’interno di piazza Torlonia. La decisione per il consigliere comunale del Pd, Giuseppe Di Pangrazio è del tutto sbagliata. “Manca un progetto complessivo per il centro storico come luogo di aggregazione sociale e piazza Torlonia oggi non è più un giardino a causa delle siepi rovinate e del manto erboso inesistente”, ha precisato Di Pangrazio.” Tutto questo l’amministrazione lo vorrebbe far ricadere sulle giostrine che per pochi mesi l’anno sostano sull’area e offrono momenti di gioco e divertimenti ai bambini invece di preoccuparsi di fare un progetto di aree attrezzate dove queste attività potrebbero trovare localizzazione. Piazza Torlonia dovrebbe rappresentare un polmone verde per la città di Avezzano, ma oggi purtroppo a causa della miopia dell’amministrazione è abbandonata a se stessa”.