News in tempo reale

Di Pangrazio e D’Alfonso parlano dell’Abruzzo che verrà con la politica nei territori

Avezzano. Il passato dell’Abruzzo e il suo futuro. Quello che è stato fatto e quello che si potrà fare ancora per risollevare le sorti della Regione verde d’Europa. Il consigliere regionale Giuseppe Di Pangrazio ha illustrato così il suo impegno politico sui banchi dell’Emiciclo e raccontato in un libro “L’Abruzzo. la politica nei territori”. Il consigliere Di Pangrazio ha voluto accogliere nella sede Arssa di Avezzano non solo gli amici e quanti nel suo percorso gli sono stati vicini, ma anche rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni, esponenti della società civile. Durante la presentazione della sua raccolta Di Pangrazio ha voluto ripercorrere tutto quello che è stato fatto a vantaggio del territorio, dai numerosi emendamenti a sostegno delle vertenze del lavoro aperte, a quelli per la sanità fino a quelli riguardanti i trasporti. Temi caldi per la Marsica e per la Provincia dell’Aquila che inevitabilmente finiranno sul tavolo anche del nuovo governo regionale come ha sottolineato il candidato alle primarie per la presidenza della Regione, Luciano D’Alfonso, intervenuto alla manifestazione. L’Abruzzo ha bisogno di ripartire e per farlo deve puntare sulle proprie risorse e sulla forza della propria gente.  Durante l’incontro, molto seguito e partecipato, sono intervenuti anche il presidente di Confindustria L’Aquila, Fabio Spinosa Pingue, il Presidente di Confcommercio L’Aquila, Roberto Donatelli, il Presidente Camera di Commercio L’Aquila e CRESA,Lorenzo Santilli e il sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio. Gianluca Rubeo