The news is by your side.

Avvelenati tre cani all’ex sindaco di Luco, nel mirino della delinquenza di nuovo Domenico Palma

Luco dei Marsi. Ieri mattina tre cani da caccia dell’ex sindaco Domenico Palma sono stati avvelenati all’interno della sua proprietà di campagna situata in via dei pozzi, una zona poco distante dal centro abitato del paese, molto frequentata dai luchesi che vi si recano per fare sport o camminare all’aria aperta.

Gli altri tre cani fortunatamente sono sopravvissuti al crudele gesto, che secondo le analisi dell’istituto zooprofilattico, disposte dai carabinieri forestali intervenuti sul posto, è stato messo in atto con del veleno.  All’interno della proprietà c’è anche una telecamera di sicurezza, che non è riuscita a riprendere direttamente i malfattori, ma che potrebbe aver ripreso delle immagini in qualche modo utili agli inquirenti.

Non è la prima volta che l’ex sindaco Palma e la sua famiglia finiscono nel mirino della delinquenza: nel 2015 alcuni vandali avevano già violato la stessa casetta di campagna,  mettendola a soqquadro e rubando diversi elettrodomestici e una bicicletta. Nel 2018, invece, durante la notte gli erano state tagliate tutte e quattro le gomme all’auto, nonostante l’autovettura fosse parcheggiata fuori casa, nel centro abitato del paese.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto