News in tempo reale

Di Matteo prende atto del no di Di Pangrazio all’incontro pubblico, e attende le risposte degli altri candidati

Avezzano. L’appello del candidato sindaco, Nazzareno Di Matteo, agli altri aspiranti sindaco per un confronto pubblico utile ai cittadini per capire le strategie politiche e i progetti per la città di ognuno è stato respinto dal candidato Giovanni Di Pangrazio. “Prendo atto della risposta del Candidato Sindaco Di Pangrazio: la sua posizione nel rifiutare il confronto pubblico è espressione del poco rispetto delle persone candidate a rappresentare le istituzioni pubbliche”, ha spiegato Di Matteo, “vorrei solo far notare al Candidato che non ho mai parlato di confronto tra candidati bensì di confronto di tutti i candidati Sindaco con i cittadini, veri protagonisti di questa campagna elettorale. Questo al fine di garantire loro la massima chiarezza e trasparenza nella presentazione dei programmi evitando le solite promesse che si sa di non poter mantenere. Il confronto da me auspicato va basato su idee chiare, produttive e concrete, come quelle presenti nel nostro programma (anello a doppio senso; fogne, strade e illuminazioni soprattutto nelle zone periferiche; Piazza Torlonia; tratta ferroviaria Roma-Avezzano; de hors stagionali con zone chiuse al traffico; Energie Rinnovabili; giovani e lavoro; ecc.) molte delle quali vedo, con piacere, vengono riprese dallo stesso Di Pangrazio . Attendo in ogni caso la risposta degli altri candidati”.