News in tempo reale

Depurazione nel Fucino, Mazzocchi: meglio evitare toni allarmistici per questi temi

Avezzano. Il consigliere provinciale Felicia Mazzocchi, presidente della commissione interventi sul territorio, è intervenuta in merito all’appello dei consiglieri Lino Cipolloni, Italo Cipollone e Antonio Di Fabio sull’inquinamento nel Fucino. “L’amministrazione provinciale è da sempre dell’avviso di evitare il tono allarmistico nel trattare i temi contingenti ed auspica che la stessa solerzia richiesta all’Ente in occasione dell’avvio del depuratore di Avezzano, sia impiegata per la pronta programmazione e realizzazione delle opere di depurazione mancanti”, ha spiegato la Mazzocchi, “a tale scopo sono stanziate importanti somme che, se spese subito, possono concorrere ad innalzare il livello della qualità di vita del nostro territorio ed assicurare quei diritti che Antonio Del Corvo, Felicia Mazzocchi, Claudio Tonelli, Cesidio Piperniin una comunità non  rappresentano altro che la normalità. Mettere a sistema tutti gli aspetti che attengono alle opere idrauliche per gli usi personali, industriali ed agricoli è improrogabile. Gli attori interessati, dalla Regione che deve accelerare la propria azione, al gestore del sistema idrico integrato che definisce la mappa delle opere nei comuni interessati, alla provincia che potrebbe avere un ruolo di supporto come centrale unica di committenza per la massima trasparenza nell’assegnazione dei lavori, agli altri interlocutori, tutti devono operare nella condivisione di offrire la migliore condizione civile al territorio. Nel pieno rispetto della sua indiscussa vocazione agricola di altissima qualità. In assoluta sintonia e con ogni vantaggio socio/economico”.