News in tempo reale

Dantedì, il Majorana di Avezzano omaggia il sommo poeta in un viaggio all’interno della scuola

Avezzano. In occasione del Dantedì e del settecentenario della morte di Dante che ricorre quest’anno, l’istituto di Avezzano Ettore Majorana ha deciso di omaggiare il Sommo poeta in modo originale e significativo.

Il viaggio del Majorana parte dalla scala dell’ingresso centrale, dove è stata raffigurata l’immagine di Dante e sono state incise le prime terzine del celebre poema. Continua poi all’interno dell’istituto, dal primo all’ultimo piano, passando per l’Inferno, il Purgatorio fino ad arrivare al Paradiso.

“Sono state scelte terzine celebri delle tre cantiche”, spiega la professoressa della scuola avezzanese Roberta Bonaldi, “rappresentative di un percorso di crescita e riflessione per ogni studente e insegnante che l’accompagna”.