News in tempo reale

Danneggiata la macchina del candidato Alfredo Iacone: “è un’azione contro la mia candidatura”

Avezzano. E’ stata danneggiata l’auto del candidato  e avvocato Alfredo Iacone. E’ avvenuto in pieno centro, sotto lo studio del legale avezzanese.  “Questo è un atto di ostilità contro la mia candidatura”, ha sostenuto Iacone  che ha presentato una denuncia alle autorità. L’auto era parcheggiata in centro, nella zona della cattedrale, in via Nazario Sauro, sotto allo studio del penalista avezzanese. “L’episodio”, afferma il legale, che correrà con la coalizioni guidata dal candidato sindaco Gianni Di Pangrazio nella lista Avezzano al Centro, “è avvenuto subito dopo l’annuncio della mia candidatura”. Secondo Iacone, quindi, “si tratta di un atto legato a questioni politiche, questo è poco ma sicuro.

E’ evidente che si tratti di un dispetto o di un atto ostile per questioni elettorali”, ha dichiarato Iacone, “non mi era mai accaduta prima d’ora una cosa del genere”. Qualcuno ha danneggiato l’intera fiancata dell’auto, un suv, anche con diversi segni sulla vernice, veri e propri solchi sulla vernice e sul metallo. “Ho visto i danni quando stavo per risalire in macchina”, ha raccontato Iacone, “ero stato allo studio per qualche ora e quando sono sceso in strada per andare via ho trovato la sorpresa”. Non si esclude ovviamente nessuna ipotesi, tra cui quella dell’atto vandalico fino a se stesso.