News in tempo reale

Danilo Rea conquista il cuore del pubblico del Festival di Mezza Estate a Tagliacozzo

danilo reaTagliacozzo. Ancora una volta, e per il terzo anno consecutivo, il Festival di Tagliacozzo, giunto alla sua trentesima edizione, nella bellissima cornice del Chiostro del complesso monumentale di San Francesco, ospita la grande musica di Danilo Rea, classe 1957, pianista jazz di fama internazionale con numerose collaborazioni con solisti statunitensi della fama di Chet Baker, Lee Konitz, Art Famer. Al pianoforte Danilo Rea ha incantato l’attento pubblico in una magica notte di note nella viglia di ferragosto.

Concerto fatto d’improvvisazione che, come lo stesso artista dice, “è bella perchè è la libertà completa“; un’improvvisazione fatta su melodia italiana che va da Ivano Fossati a Gino Paoli fino a Fabrizio De Andrè, con la capacità di suonare per 15/20 minuti consecutivi tenendo il pubblico in religioso silenzio. Finale commovente con un lungo applauso del pubblico ma senza bis.

Alla carriera di pianista jazz collaborando con personaggi di spicco del panorama musicale jazz da Enzo Pietropaoli a Roberto Gatto e duetti con la tromba del grande Paolo Fresu, affianca esperienze musicali con il panorama della musica leggera italiana affianco a Gino Paoli, Pino Daniele, Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia ma soprattutto da più di dieci anni è il pianista di fiducia di Mina.

Ottimo successo di pubblico con lo splendido Chiostro gremito in ogni ordine di posti. Il concerto è stato trasmesso in diretta streaming. (m.d.v.)