The news is by your side.

D’Amico denuncia la situazione del Liri alla Regione e venerdì Imprudente incontra i sindaci

Morino. Il sindaco di Morino scrive alla Regione e denuncia la situazione del Liri. In seguito a quanto concordato dall’assemblea dei sindaci del Contratto del Fiume e del  Paesaggio della Valle del Liri, riunitasi il 10 luglio nell’Ecomuseo della Riserva Naturale di Zompo lo Schioppo in Grancia di Morino, dopo ampio confronto con le associazioni presenti, il sindaco Roberto D’Amico, in qualità di capofila, ha inviato una comunicazione alla Regione Abruzzo, servizio qualità delle acque e all’Arta Abruzzo.

“Nella nota si denuncia la preoccupante situazione del fiume Liri”, ha precisato il sindaco, “e si richiede l’immediata attivazione delle procedure che prevedono anche il monitoraggio straordinario dei corpi idrici, così come previsto dalla Delibera di Giunta Regionale 941/2013. Si è richiesto inoltre che tutti i sindaci del contratto di Fiume vengano informati circa l’avvio delle attività di analisi e delle risultanze”.

Intanto venerdì è previsto l’incontro a Morino con l’assessore regionale all’agricoltura Emanuele Imprudente che ascolterà i sindaci e cercherà di dare delle risposte alle loro preoccupazioni.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto