News in tempo reale

Dalla politica locale alla politica nazionale, confronto nel circolo del Pd di Capistrello

Capistrello. Si è svolto sabato scorso a Capistrello l’incontro pubblico organizzato dal Circolo locale del PD alla presenza del Presidente del Consiglio regionale Giuseppe di Pangrazio, del Consigliere Lorenzo Beradinetti, del Sindaco Antonino Lusi, del segretario provinciale Mario Mazzetti di dirigenti e amministratori del partito democratico. Assente per intervenuti impegni il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso che non ha fatto mancare un suo messaggio di saluto, di vicinanza al partito locale e di impegno a tornare al più presto nel centro rovetano. Al centro del dibattito l’impegno del partito per il governo della regione e dei territori, in particolare sui temi all’ordine del giorno dell’agenda regionale e delle amministrazioni locali: dissesto idrogeologico, banda larga, sanità, trasporti e lavoro. Questi i cinque temi proposti dal circolo del PD di Capistrello e ribaditi dall’Amministrazione locale come prioritari. ” C’è bisogno di un forte rapporto tra comuni e governo regionale per affrontare le criticità del territorio – ha affermato il sindaco di Capistrello – abbiamo l’opportunità di amministrare la Regione e centri importanti nella provincia dell’Aquila e insieme possiamo finalmente dare le risposte che le persone attendono da tempo. Sul nostro territorio il lavoro, le frane, la riapertura della statale simbruina, la gestione dei rifiuti, la sanità sono le priorità che chiediamo di affrontare da subito al Governo regionale”. Il dibattito molto ampio ha toccato i diversi ambiti delle materie di competenza regionale delineando un progetto per il territorio marsicano che sia in grado di ridare sviluppo e lavoro attraverso l’impiego dei 430 milioni di fondi europei del prossimo PSR con specifiche politiche di incentivo dell’agroindustria, delle coltivazioni di qualità. Inoltre la realizzazione della banda larga per la quale sono previsti circa 25 milioni di investimenti per i comuni delle zone interne tra cui Capistrello è compreso. Di grande rilievo, inoltre, negli interventi dei Consiglieri Di Pangrazio e Berardinetti e dell’ex vice presidente D’Amico il tema dell’industria: la Regione dovrà attuare subito una riforma della legge 40 sull’ industria e affidare ad una agenzia per lo sviluppo una governance unitaria che coordini le politiche industriali a livello regionale bloccando la dismissione degli incubatori e puntando alla crescita di start-up e iniziative imprenditoriali innovative. Il pomeriggio di dibattito si è chiuso con un aperitivo offerto a tutti i presenti e con la soddisfazione del segretario Gianluca Picozzi: “una giornata di confronto in cui il partito si è aperto come di consueto al dibattito pubblico mettendoci la faccia. Un bel modo per stare tra la gente e, in particolare oggi, celebrare l’abbassamento delle tasse deciso dall’Amministrazione comunale dopo aver chiuso in soli quattro anni un gravissimo dissesto che aveva portato nel 2009 al fallimento delle casse comunali”. Capistrello Pd Capistrello Pd