The news is by your side.

Dalla Marsica a Taranto, il vescovo Massaro alla 49esima Settimana Sociale Cattolici Italiani

684
Avezzano. Avviare una transizione ispirata dalla prospettiva dell’ecologia integrale, con un progetto concreto di ampio respiro, che parta dalle Chiese che sono in Italia e coinvolga l’intera società.
Questo l’obiettivo della 49ª Settimana sociale dei cattolici italiani, che si tiene a Taranto, fino 24 ottobre sul tema: «Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tuttoèconnesso».
All’evento è presente anche il vescovo Giovanni Massaro, che guida la delegazione marsicana, con i direttori della pastorale diocesana sociale e del lavoro, i coniugi Maria e Nicola Gallotti, e il direttore della pastorale giovanile, don Antonio Allegritti.
L’appuntamento punta i riflettori sul rapporto tra ecologia ed economia, tra ambiente e lavoro, tra crisi ambientale e crisi sociale. Il faro resta l’enciclica sociale di papa Francesco, “Laudato Si’”, che mette al centro la categoria di ecologia integrale, da intendersi nella prospettiva indicata dalla “Fratelli tutti”. Partecipano oltre 80 vescovi, 670 delegati, provenienti da 208 diocesi, in rappresentanza delle comunità ecclesiali che nei mesi scorsi si sono confrontate a livello locale.