News in tempo reale

Crollo dei ruderi a Villa, il sindaco: tutto sotto controllo. Vicenda strumentalizzata

Tagliacozzo. I ruderi crollati nella zona storica di Villa San Sebastiano non hanno messo a rischio alcuna famiglia e non rappresentano un pericolo per i cittadini. A spiegarlo è stato il primo cittadino di Tagliacozzo, Maurizio  Di Marco Testa, che all’indomani del crollo ha inviato sul posto i tecnici per monitorare la situazione. “Sono in continuo contatto con la protezione civile di Tagliacozzo”, ha spiegato Di Marco Testa, “e nonostante i tanti disagi causati dal maltempo il nostro territorio frana villa san sebastiano rudereha reagito molto bene. La situazione del rudere crollato a Villa è sotto controllo da tempo. Si tratta di una zona non abitata e soprattutto di una strada non frequentata. Questo non vuol dire che non sia altrettanto importante. Ieri mattina il tecnico comunale Gianpaolo Torrelli e il vice sindaco Angelino Poggiogalle hanno effettuato un sopralluogo ma la situazione è rimasta come era mesi fa. Non ho ricevuto alcuna segnalazione  dai vigili del fuoco”, ha continuato il sindaco Di Marco Testa, “in merito al loro intervento. Purtroppo la vicenda è stata strumentalizzata ad arte”.