News in tempo reale

Cresce la produzione di compost di qualità nell’impianto di compostaggio di Aielli

Avezzano. Concime biologico di qualità che vanta l’iscrizione al registro dei fertilizzanti del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Sale la produzione di compost, realizzato dall’Aciam, all’impianto di compostaggio di Aielli.Il compost è il risultato del processo di degradazione biologica di avanzi di cibo, scarti di cucina, potature, erba e foglie, raccolte in modo differenziato. Viene poi utilizzato nell’agricoltura o per il giardinaggio. Il compost aciamrealizzato dall’Aciam ha ottenuto il marchio di qualità “Compost Abruzzo” e l’azienda da sempre è impegnata a sensibilizzarne la diffusione anche con lo scopo di salvaguardare la salute pubblica e l’ambiente naturale. Il concime biologico, infatti, mantiene fertile il terreno e nutre le piante in modo sano ed equilibrato, considerato che ha le stesse caratteristiche dell’humus che si trova in natura.
Ecco i dati della produzione:
ANNO QUANTITA’ TRATTATE QUANTITA’ DI COMPOST PRODOTTO E DISTRIBUITO
2009 Forsu 7.243 t Verde 939 t 650 t
2010 Forsu 11.175 t Verde 807 t 2.143 t
2011 Forsu 12.259 t Verde 1.334 t 2.270 t
2012 Forsu 13.650 t Verde 1.950 t 3.900 t
2013 Forsu 19.195 t Verde 2.263 t 4.700 t
Proiezione 2014 Forsu 22.000 t Verde 3.000 t 5.500 t
Le quantità sono in tonnellate. “Forsu” sta per “frazione organica rifiuti solidi urbani. Forsu e verde vengono portati all’impianto non solo dai Comuni marsicani e da altri della provincia dell’Aquila ma anche da alcuni Comuni del teramano, del pescarese e del teatino. I dati relativi alla produzione e distribuzione del compost sono stati illustrati da Germano Contestabile, responsabile della comunicazione dell’Aciam, in occasione dell’incontro “Abruzzo come agricoltura: nuovo Piano di sviluppo regionale, idee a confronto”, organizzato dal consigliere regionale Giuseppe Di Pangrazio. Alla seduta hanno partecipato numerosi agricoltori del Fucino, tra i primi fruitori del prodotto biologico al 100%, realizzato ad Aielli. Ha partecipato all’incontro anche la presidente dell’Aciam, Lorenza Panei.