News in tempo reale

Covid tra i banchi di scuola, sospesa l’attività didattica in numerosi istituti marsicani

Capistrello. Il virus non risparmia neanche insegnanti e studenti. Negli ultimi giorni sono diverse le scuole dove sono state chiuse intere classi a causa dei contagi registrati. A Civita d’Antino a seguito della comunicazione del dipartimento di prevenzione della Asl che ha registrato dei contagi tra gli alunni è stata disposta la sospensione temporanea delle lezioni in presenza e l’attivazione della didattica a distanza per i bambini delle classi prima, seconda, terza e quinta C della scuola primaria Falcone – Borsellino.

A Capistrello, invece, sono stati scovati dieci studenti dell’Istituto comprensivo Sabin positivi al covid. Di questi cinque sono della quinta A (scuola primaria Santa Barbara) per la quale è scattata la didattica a distanza alla luce delle nuove normative, e gli altri cinque divisi in più classi dove stanno continuando regolarmente le lezioni ma con auto – sorveglianza e mascherine Ffp2 per tutti. Chiusa anche la scuola per l’infanzia di Castellafiume, dovrebbe riaprire lunedì mattina.

A Tagliacozzo a per la positività di sette alunni è stata chiusa per dieci giorni una sezione della scuola per l’infanzia. A Sante Marie, per dei contagi registrati tra il personale della scuola per l’infanzia, è stata sospesa l’attività didattica per sette giorni e disposto per domani uno screening gratuito aperto a tutta la popolazione che si terrà dalle 9 alle alle 12, nella sala don Beniamino in piazza Aldo Moro.