The news is by your side.

Covid, il consiglio comunale di Celano approva regolamento per sostegno ad attività produttive e sociali

139

Celano. Il Consiglio comunale di Celano, riunito ieri pomeriggio in seduta straordinaria, ha approvato in rapida successione tutti i punti previsti nell’ordine del giorno. Nel dettaglio, infatti, riguardavano le Comunicazione al Consiglio comunale della variazione di cassa al bilancio di previsione 2021/2023 adottata dalla Giunta comunale con delibera numero 56 del 24/09/2021 ai sensi dell’art. 175 comma 5-bis del Tuel; la Variazione del bilancio di previsione finanziario 2021/2023 art. 175 comma 2 del D.Lgs n° 267/2000;  Costituzione “Green Community del Parco Regionale Sirente-Velino”; il Regolamento recante misure di sostegno alle attività sociali e produttive della Città e di promozione del tessuto socioeconomico locale in conseguenza della grave crisi economica derivante dall’emergenza sanitaria da Covid-19; ed infine l’adesione dell’Amministrazione comunale di Celano all’Associazione “Città dell’Aria”.

Dopo l’appello dei partecipanti della presidente del Consiglio Silvia Morelli e coadiuvata per l’occasione dal nuovo Segretario comunale Paolo Caracciolo, si è data lettura al primo punto cui sono seguite le comunicazioni da parte del sindaco Settimio Santilli.  Il punto riguardante la variazione di bilancio è stato relazionato dall’assessore Cinzia Contestabile ed è stato approvato con il voto della maggioranza, con voti contrari dei consiglieri Ricci e Cotturone e astenuti Morgante e Torrelli.

Si è passati, quindi, all’esame del terzo argomento che riguardava la costituzione del Green Community del Parco regionale Velino Sirente e della possibilità di allargare la partecipazione al Comune di Celano e di consentire la partecipazione alla cabina di regia nei modi previsti dalla convenzione.

Anche questo punto è stato approvato con il voto favorevole di 13  consiglieri, con la sola astensione di Ricci e Cotturone. Il quarto punto concerneva il regolamento per le misure di sostegno per le attività produttive e sociali. Per contrastare l’emergenza le agevolazioni verranno assegnate secondo l’ordine di presentazione fino ad esaurimento delle risorse annuali stanziate; la concessione dei contributi è subordinata al rispetto delle normative europea sugli aiuti di Stato; il servizio potrà determinare la quantificazione dei singoli contributi. Favorevoli 12 consiglieri, astenuto Ricci, mentre i consiglieri Cotturone e Torreli hanno lasciato l’aula.

Approvato anche il quinto punto ovvero l’adesione all’associazione “Città dell’aria”. Nella relazione il sindaco Santilli ha evidenziato che si tratta di un’iniziativa che ha molteplici finalità tra le quali incentivare le scuole di volo; rilanciare attività turistica; assicurare controllo e rispetto dell’ambiente; sviluppare e realizzare programmi per la riqualificazione delle aree interessate on particolare quella di San Marcello. Con il voto favorevole di 13 consiglieri, astenuti Ricci e Cotturone, la proposta è stata approvata.