News in tempo reale

Corso d’acqua si colora di rosso, si teme il danno ambientale. Potrebbe trattarsi di vernici sintetiche

Tagliacozzo. Corso d’acqua che confluisce nel fiume Imele si è colorato improvvisamente di rosso. E’ accaduto ieri e ora la paura riguarda il danno ambientale. Potrebbe trattarsi di materiale sintetico che ha colorato un torrente nei pressi della Tiburtina. La scoperta è stata fatta da alcuni automobilisti che hanno notato il colore acceso del fiumiciattolo che si trova a pochi metri dal bivio della frazione di Sorbo.

Il danno ambientale è sicuramente di rilievo visto che con ogni probabilità il corso d’acqua è inquinato da vernice sintetica. Non è chiaro come e chi abbia inquinato le falde acquifere, certo è che la scena, denunciata da più persone, non è certo rassicurante. La situazione del ruscello sembra stia tornando progressivamente alla normalità, ma il danno oramai c’è stato. Ora si cerca di capire la provenienza della vernice, soprattutto per evitare che un fatto del genere e così pericoloso per l’ecosistema, già messo a dura prova dagli scarichi urbani, possa nuovamente ripetersi.