The news is by your side.

Coronavirus, sale a 18 il bilancio dei decessi nella Rsa Don Orione

Avezzano. Sale a 18 il bilancio dei decessi nella Rsa dell’istituto don Orione di Avezzano. Ieri sono scomparsi altri tre anziani, di cui uno in ospedale dove era stato ricoverato per l’aggravarsi delle sue condizioni e due nel reparto covid allestito nel primo piano della struttura dove sono ancora ricoverati 67 anziani postivi.

Le vittime di ieri sono Anna D’Adamo, 90 anni, che si trovava ricoverata all’ospedale di Avezzano, Giuliva Di Giulio, 86 anni di Ortona dei Marsi e Ornelia Rantucci, 86enne di Ovindoli. Oggi non si sono restrati decessi

Nella struttura, nelle scorse settimane, si è sviluppato un grave focolaio che ha causato 102 positività, di cui 85 ospiti e 17 tra il personale medico e paramedico. I 35 positivi sono isolati nel terzo piano. Nella struttura erano ospitate 120 persone. La Rsa è stata commissariata dalla Asl in seguito alla richiesta del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio.

Nella struttura c’è stata anche una ispezione dei carabinieri dei Nas, il cui risultato non è ancora noto. Sempre nella Marsica nella residenza per anziani Nova Salus di Trasacco, come raccontato da MarsicaLive, dove è in atto un altro focolaio, i postivi sono passati da 24 a 57 nel giro di due giorni.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto