The news is by your side.

Coronavirus, prima vittima nella Rsa Don Orione: è un 70enne di Avezzano malato da anni

Avezzano. Un anziano già affetto da gravi patologie è morto stamane nella alla Rsa dell’istituto religioso Don Orione di Avezzano, dove si è innescato un grave focolaio con oltre 100 contagiati, tra anziani ospiti, circa 85, e operatori sanitari, circa 15.

Nella stessa giornata di oggi sono 4 gli anziani positivi che sono stati ricoverati all’ospedale di Avezzano per il controllo di sintomi, i quali si aggiungono ai tre già ricoverati nel giorni scorsi.

Secondo fonti della Asl provinciale sono complessivamente sotto controllo le condizioni delgi altri anziani che sono curati nel primo piano della struttura. I 35 negativi sono invece isolati nel terzo piano. Nella giornata di lunedì verranno effettuati nuovi tamponi agli ospiti negativi, mentre nuovi test sui contagiati sono stati programmati per il prossimo 22 ottobre.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto